Casa Walden cura la campagna di comunicazione del Centro Donna contro la violenza

In occasione della Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne del 25 Novembre, Casa Walden cura la campagna di comunicazione del Centro Donna. Un lavoro di immagine e grafica per una partnership consolidata col Comune di Forlì a supporto di una grande causa sociale tutta al femminile.

La Giornata Mondiale contro la violenza sulle Donne

Dal dicembre 1999, ogni 25 Novembre si celebra la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. La data ricorda il brutale assassinio, avvenuto nel 1960 nella Repubblica Dominicana, ai tempi del dittatore Trujillo, delle tre sorelle Mirabal. Patria, Minerva e Maria Teresa, dette le Mariposas (farfalle), si opposero al regime e furono perseguitate con i mariti sino ad essere uccise a bastonate.

Un giorno importante per ricordare intere vite di abusi, discriminazioni, soprusi, drammi culturali e ingiustificata violenza sulle donne. Secondo infatti il recente report “ll pregiudizio e la violenza contro le donne” sono 104 le vittime di femminicidio dall’inizio dell’anno in Italia. A livello mondiale, secondo l’Onu, ogni ora più di cinque donne e ragazze trovano la morte in famiglia, circa un femminicidio ogni dodici minuti.

Casa Walden e la campagna di comunicazione per il Centro di Donna di Forlì

Per questo motivo Casa Walden è da sempre a fianco di associazioni e istituzioni per contribuire col proprio lavoro alle battaglie sociali e umanitarie. Anche quest’anno infatti abbiamo supportato il Centro Donna del Comune di Forlì realizzandone la campagna di comunicazione in occasione del 25 Novembre.

Un lavoro di immagine e grafica composto ma d’impatto ispirato ai simboli cardine di questa lotta alla violenza: le scarpette e la panchina rossa. Un progetto infografico per comunicare iniziative ed eventi in programma e coinvolgere la cittadinanza sul tema. Così, Casa Walden cura la campagna di comunicazione del Centro Donna, realizzando manifesti, pieghevoli ed editoriali per social. Il tutto per trasmettere con forza un unico messaggio:

NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE!