Casa Walden a fianco di Accademia InArte a supporto del progetto “Mettiamoci all’Opera!”

La condivisione di un sogno. Una idea d’immagine dirompente, colorata e appassionata. Un racconto iconografico per raccontare e sostenere un’importante iniziativa culturale del territorio forlivese. Casa Walden a fianco di Accademia InArte a supporto del progetto “Mettiamoci all’Opera!”

Il progetto “Mettiamoci all’Opera” di Accademia InArte

Nel 2021 abbiamo sposato la visione di Ilaria e Andrea in cui la musica è bellezza, ricchezza culturale e nutrimento dell’anima. Siamo così diventati i partner per la comunicazione dell’Associazione Accademia InArte e delle sue scuole. Con le nostre idee creative ne abbiamo tradotto in grafica i valori educativi, emozionali e culturali basati sul linguaggio universale della musica.

Anche oggi, Casa Walden è a fianco di Accademia InArte a supporto del progetto “Mettiamoci all’Opera!”. Un’iniziativa lodevole che coinvolgerà i bambini delle scuole elementari e medie di Forlì, permettendo loro di sperimentare e conoscere il mondo della musica lirica.

“L’Opera è storia d’Italia. È canto, recitazione, scenografia. L’Opera è trama, una storia da seguire!” – cit. Ilaria Mazzotti, Co-Founder InArte

“Nell’Opera c’è tutto, è un Musical! Faremo conoscere i professionisti e vivere i personaggi. I bambini amano essere coinvolti nella storia anche con la musica.” – cit. Andrea Farì, Co-Founder InArte e Regista del progetto operistico pilota

“Dobbiamo lavorare con i giovani, è un loro diritto. Fare conoscere l’Opera significa insegnare la storia d’Italia.” – cit. Camilla Pacchierini, cantante e insegnate di musica lirica di InArte

“Confermo che l’esperienza operistica è fantastica. I miei alunni sono rimasti entusiasta sia a livello teatrale che di gruppo. È un progetto assolutamente da sostenere.” – cit. Eleonora Benetti, cantante e insegnate di musica lirica di InArte

Un progetto articolato in tre fasi che ha bisogno di tutto l’aiuto possibile per concretizzarsi. Alla conferenza stampa, difatti, sono intervenuti finanziatori, sostenitori, sponsor, istituzioni locali, docenti e ragazzi. Tra questi annoveriamo l’assessorato alla Cultura del Comune di Forlì, l’associazione di volontariato AMMP Odv, la rete delle scuole di musica Forlì Suona, la Fondazione Entroterre Festival. Nonché Romagna Musica Soc. Coop., gli Istituti Comprensivi di Forlì, Emilia Romagna Concerti, Young Musicians European Orchestra. Tutti uniti per presentare ai giornalisti e alla cittadinanza l’importanza del progetto “Mettiamoci all’Opera” e l’annessa attività di crowdfunding.

“Il nostro compito è quello di avvicinare i bambini e sensibilizzarli alla musica operistica con il nostro patrocinio e sostegno per la raccolta fondi.” – cit. prof. Filippo Cicognani, presidente del Rotary Club Forlì

“La nostra missione è destinare gli utili a sostegno di progetti attivi sul territorio. Intervenendo anche attraverso attività di crowdfunding in progetti importanti come questo. In cui non si parla solo di cultura ma di educazione attraverso la musica, attraverso l’Opera.” – cit. dott. Gianni Lombardi, vicepresidente de LA BCC

“Il contributo del Comune è solo il lievito, la farina sono i singoli cittadini e le realtà private attive nel territorio. […] Non credo alle cose per i ragazzi ma credo alle cose con i ragazzi. […] L’Opera non viene apprezzata oggi solo perché non è pubblicizzata dai mass media. Va solo fatta conoscere.” – cit. Valerio Melandri, Assessore Università e Cultura di Forlì

La campagna di comunicazione di Casa Walden per il progetto

Per un’iniziativa così importante noi di Casa Walden siamo stati a fianco di Accademia InArte a supporto del progetto “Mettiamoci all’Opera!”. Lo abbiamo fatto ideando e definendo la campagna di comunicazione per i canali dell’Associazione InArte. Il nostro staff ha infatti curato:

  • Studio dell’immagine grafica;
  • Realizzazione pieghevole;
  • Shooting di conferenza stampa;
  • Post-produzione video-fotografica;
  • Content editing e creation;

Una idea di narrazione vivace nata per fare innamorare bambini e giovani all’Opera lirica. La scelta è così caduta su una palette di colori a contrasto e di un font elegante ma brioso. Le immagini sono così state opportunatamente filtrate per dare dinamicità alla grafica. Una visual identity dirompente e appassionata, tanto online quanto offline, per avvicinare sempre più al mondo dell’arte.

Let’s work together!

Vuoi conoscerci meglio?
Vuoi utilizzare al meglio i nostri servizi per promuovere il tuo business?
Compila il form e ti contatteremo!